Chiamaci

Orari di apertura

Lun - Sab 9.00 - 19.00

"Il mio studio è caratterizzato dalla presenza della migliore apparecchiatura esistente in campo odontoiatrico, tecnologia che mi supporta nell’esprimere appieno le mie competenze tecniche e la mia manualità, a favore del paziente. Il mio lavoro è indirizzato al raggiungimento della massima efficacia, della migliore estetica ed alla minimizzazione del dolore fisico e dello stress emotivo dei pazienti, specialmente se trattasi di bambini. Sono alla continua ricerca di ogni novità che possa migliorare le tecniche, le terapie ed i tempi necessari a ottenere il pieno benessere della bocca dei miei pazienti e sono sicuro che l’ampia gamma di trattamenti offerti permettono, a tutti, di raggiungere la salute del proprio sorriso.”

Dott. Paolo Palermo

  • Il nostro è un Team Multidisciplinare
  • Ci avvaliamo di professionisti di varie discipline tra i quali la Dott.ssa Elena Palermo che si prende particolare cura dei bambini
  • Il personale parla Inglese e Spagnolo fluente,
  • Servizio di segreteria continuata e receptionist accolgono i pazienti anche in urgenza.

Il Team di Bioklinic comprende Personale Qualificato, figure professionali che riteniamo necessarie per dare concretezza all'approccio Integrato, Multidisciplinare, Etico e Preventivo.

Gli step secondo i quali si articola il Percorso Disagnostico Terapeutico sono compiuti tutti internamente.

Questo è un grande vantaggio per il paziente, che non è costretto a vagare, privo di guida, da uno specialista all'altro.

Affidandosi a noi, con la prima visita gratuita, il paziente viene preso in carico nella sua globalità, nella convinzione che il nostro copro non è fatto di compartimenti stagni ma è composto di un complesso di organi e strutture interconnesse.

Il nostro team comprende le seguenti specialità:

  • Logopedia
  • Neuropsichiatria infantile
  • Immunologia
  • Ginecologia
  • Pediatria
  • Fisiatria
  • Otorinolaringoiatria
  • Fisioterapia
  • Osteopatia
  • Scienze motorie
  • Pneumologia

Cervantes
 "Vale più un dente che un diamante"

La nostra è una professione che ha un valore sociale molto importante perché ridare il sorriso alle persone e risolvere problemi di carattere funzionale significa cambiare la vita dei nostri pazienti, e di questo dobbiamo esserne orgogliosi!

L'etica di fare le cose per bene, per fare il bene del paziente che ha scelto di chiederti aiuto.

Il nostro corpo non è solo un sofisticato sistema bio-meccanico, ma un organismo complesso con aspetti psichici, biochimici, etc.

Il moderno approccio, di Odontoiatria Integrata, al paziente non può prescindere da una visione completa dell'organismo umano, in cui ogni parte è connessa alle altre e dove tutte si influenzano vicendevolmente.

Non fa eccezione il cavo orale, poiché la mandibola svolge un ruolo di primo piano nel controllo della postura corporea e ciò ha notevoli ripercussioni sulla salute generale, come parte della letteratura scientifica internazionale.

Forte motivazione, capacità manuali, aggiornamento continuo e strumentazioni specifiche (software per la chirurgia guidata, kit speciali di strumenti operatori, apparecchiature per la rigenerazione ossea, TAC tridimensionali digitali, sedazione coscente, Laser, ossigeno ozono) ci permettono di realizzare interventi complessi riducendo l’invasività al paziente, il dolore, i tempi di trattamento e di guarigione.

Le categorie sotto riportate comprendono metodologie e strumenti all'avanguardia presenti nella nostra Clinica che utilizziamo quotidianamente.

L’ortopantomografia è lo studio delle arcate dentarie superiori ed inferiori e si effettua con un’apparecchiatura digitale e all'avanguardia chiamata “ortopantomografo”. Il paziente si posiziona in piedi con il viso tra il dispositivo di emissione raggi e il piano sensibile. Il dispositivo percorre una rotazione di pochi secondi attorno al viso del paziente, che deve rimanere immobile.

La panoramica dentale è un elemento di valutazione essenziale, viene eseguita per uno studio globale dei denti e delle ossa, ove questi si inseriscono (osso mandibolare e mascellare). È possibile valutare anche le articolazioni temporo-mandibolari, ovvero quelle articolazioni che consentono alla bocca di aprirsi e di chiudersi.

Tra le valutazioni principali si ricordano:

  • la cariosità diffusa
  • la valutazione dei denti del giudizio pre-estrazione
  • la valutazione di denti inclusi (non fuoriusciti)
  • l’allineamento delle arcate
  • la valutazione dell’osso prima di effettuare impianti
  • la ricerca di granulomi o di cisti ossee

La TAC Cone Beam 3D è una moderna metodologia diagnostica che consente di riprodurre sezioni (tomografia) e/o di generare un’immagine tridimensionale del cranio o di alcune sue aree per mezzo di basse radiazioni acquisite da un sensore digitale ed elaborate da un computer.

La CBCT è definita come una particolare apparecchiatura CT che consente l’acquisizione di tutto il volume da indagare con un’unica rotazione di 360° del complesso tubo radiogeno/detettori.

Si acquisiscono così una elevata quantità di dati che permettono informazioni bidimensionali successivamente analizzate e ricostruite tramite opportuni software così da ottenere immagini tridimensionali e facili ricostruzioni multiplanari su vari piani di osservazione, almeno nei 3 principali dello spazio, consentendo l’eliminazione dei problemi da sovrapposizione di strutture anatomiche diverse.
Le immagini sono caratterizzate da elevata risoluzione spaziale e dalla corrispondenza alla realtà anatomica.

A che cosa serve la TAC Cone Beam 3D?

In  ambito odontostomatologico si hanno multiple indicazioni: 

vin ortodonzia; ad esempio per lo studio dei denti inclusi, soprannumerari ed ectopici, e dei loro rapporti con le strutture limitrofe come le cavità mascellari, le fosse nasali e il nervo alveolare inferiore

vin endodonzia; per la valutazione pre e post-trattamento delle lesioni apicali

vnella riabilitazione impianto-protesica, sia nella pianificazione pre-chirurgia con studio dell'eventuale malattia parodontale associata, siapost-chirurgica con valutazione del rialzo osseo se effettuato, delle eventuali complicanze o del malposizionamento impiantare

vnella patologia sinusale, con preciso riscontro dei dettagli anatomici

vper la valutazione delle articolazioni temporo-mandibolari (ATM),dellanatomia o della patologia specie osteo-artritica

vvalutazione del massiccio facciale, per la palatoschisi con pianificazione e verifica del trattamento chirurgico

vconsentedi individuare alterazioni ossee di tipo flogistico (osteomielite), neoplastico o traumatico (comprese le fratture dentali).

Per radiografia endorale intendiamo un particolare esame diagnostico che permette di avere una visione dell'anatomia dentale del paziente, da uno a tre denti. Si tratta di una procedura minimamentre invasiva che non presenta conseguenze o complicanze per il paziente.

Come funziona?

Dopo una visita generale di controllo, in caso di nessun problema visibile, potrebbe rendersi necessaria una radiologia endorale. Questa procedura è semplice: viene preparata una lastra ricevente (detta “lastrina endorale”) ed inserita all’interno del cavo orale, nella parte in cui è stato riscontrato dolore. In pochi secondi, la lastra viene inviata al computer e l’esame è terminato.

Quali sono i vantaggi?

  • radiazioni minime
  • procedure semplici
  • risultati immediati
  • archiviazione degli esami
  • rispetto dell'ambiente

 

Per diagnosi con telecamere intraorali si intende, oltre a un accurato controllo del cavo orale effettuato a "occhio nudo" e effettuando eventuali esami complementari (opt, tac, rx endorali etc.), vengono rilevate delle fotografie all'interno della bocca con delle telecamere apposite, dotate di elevate risoluzioni e sistemi di ingrandimento. 

Questo, aggiungendosi agli altri esami sopracitati, consente di effettuare un controllo e una diagnosi più precisi e accurati, inoltre le foto realizzate vengono archiviate nei vari computer.

Nella nostra Clinica disponiamo di molteplici telecamere intraorali per garantire una diagnosi più efficace e completa.

La teleradiografia del cranio è una radiografia della testa da cui si ottiene un'immagine su cui è possibile effettuare misurazioni precise delle diverse strutture e caratteristiche del cranio (l'analisi cefalometrica). È uno studio che può affiancare la panoramica dentaria preliminare ai trattamenti ortodontici. Può essere eseguita da tre angolazioni (latero-laterale, postero-anteriore e assiale).

A cosa serve la teleradiografia del cranio?

Lateleradiografiadel cranio consente all'odontoiatra di avere una visione d'insieme dell'anatomia della testa per capire se la posizione reciproca delle arcate dentarie è corretta e se i denti sono nella giusta posizione rispetto alle ossa. Permette quindi di pianificare interventi correttivi in caso di problemi comemalocclusioni e morsi inversi, e nel caso dell'analisi secondo la proiezione postero-anteriore, di visualizzare frontalmente l'intero cranio per rilevare eventuali asimmetrie.

Oggi il tempo delle impronte dentali tradizionali è limitato o addirittura terminato, grazie al nuovo Scanner Digitale Intraorale.

La tecnica tradizionale per prendere le impronte dentali che permettono di progettare apparecchi ortodontici e protesi su misura, prevede l’utilizzo della pasta modellabile. La procedura è la seguente: nel cavo orale viene inserita una “formina” colma di pasta modellabile. Una volta chiusa la bocca le due arcate dentali aderisocno e si attende il momento dell’estrazione. L’attesa solitamente provoca fastidio, senso di nausea e una sensazione di sofferenza nei confronti del materiale e dell’odore.

Ma come funziona una scansione intraorale?

Invece di imprimere l’impronta del paziente su una pasta modellabile, si inserisce una “sonda” all’interno della bocca che “fotograferà” i denti e/o le superfici interne. I vantaggi rispetto alle impronte tradizionali sono evidenti, complessivamente l’operazione non richiede molto tempo, i dati scansionati possono essere subito visibili per condividerne il risultato e, soprattutto, semplificano anche la comunicazione e le fasi di lavoro tra lo studio e il laboratorio odontotecnico.

Una delle tecniche più avanzate e innovative nel trattamento di molte patologie orali è quella che sfrutta la tecnologia laser.

Il laser a diodi viene utilizzato in odontoiatria in alternativa alla chirurgia tradizionale per il trattamento di varie casistiche, dalle meno gravi a quelle più complesse.

Ma come funziona? Il laser odontoiatrico è uno strumento medico che genera un raggio di luce concentrata altamente preciso che sterilizza la zona bersaglio e coagula i vasi sanguigni riducendo il rischio di infezione e sanguinamento.

Perchè usarlo? 

  • Meno invasivo e meno doloroso
  • Più preciso, più rapido e più sicuro
  • Risultati migliori garantendo una maggior percentuale di successo
  • Capacità di decontaminazione maggiore

Viene utilizzato per molteplici trattamenti, dallo sbiancamento dentale, curettage dei tessuti parodontali, desensibilizzazione, gengivectomia.. alla terapia delle lesioni orali.

Per saperne di più vi invitiamo a contattarci telefonicamente o via mail, in qualsiasi momento!

Tra i comfort riguardanti il Paziente Odontoiatrico e non, riscontriamo eventuali trattamenti eseguibili mediante la Sedazione Cosciente (per il piccolo paziente) e se necessarie Tecniche di Anestesia professionali e sicure.

La sedazione cosciente effettuata nel nostro ambulatorio dentistico, si ottiene mediante l'inalazione di una miscela di ossigeno e protossido di azoto. Questo gas anestetico chiamato anche "gas esilarante" ha la funzione di togliere l'ansia, la paura, lo stress, la nausea, di innalzare la soglia del dolore e di rendere più piacevole la seduta dal dentista.

Il paziente respira da una mascherina nasale profumata. Questo "aereosol" del tutto innocuo non viene metabolizzato da nessun organo e viene eliminato totalmente dall'organismo in pochissimi minuti.

Il paziente e/o il bambino in questo modo viene sedato e quindi tranquillizzato, ma rimane sempre cosciente: apre e chiude la bocca ed esegue le richieste del dentista. In questo modo si riescono a curare denti cariati permanenti, denti da latte nel bambino, si possono prendere impronte anche ai bambini più piccoli e poco collaboranti.

La seduta odontoiatrica sotto sedazione cosciente aiuta il piccolo paziente e non a vivere l'esperienza serenamente e a tornare volentieri. 

La sedazione cosciente effettuata nel nostro ambulatorio dentistico, si ottiene mediante l'inalazione di una miscela di ossigeno e protossido di azoto. Questo gas anestetico chiamato anche "gas esilarante" ha la funzione di togliere l'ansia, la paura, lo stress, la nausea, di innalzare la soglia del dolore e di rendere più piacevole la seduta dal dentista.

Il dolore è stato definito dall’International Association for the Study of Pain (IASP) e dall’OMS come “un’esperienza sensoriale ed emozionale spiacevole, associata a danno tissutale, in atto o potenziale, o descritta in termini di danno” ed è composto da una parte percettiva e una esperienziale. La sensazione dolorifica è data dalla stimolazione dei nocicettori, i quali sono attivati da stimoli che portano sofferenza o lesione dei tessuti, trasducendo un segnale meccanico, termico e chimico in uno stimolo nervoso. 

Onde evitare queste percezioni ed esperienze negative può essere eseguita un'anestesia locale.

Nel nostro studio viene rivolta un’attenzione particolare nei confronti del paziente poichè egli e ovviamente la sua salute sono la nostra priorità.

Dedichiamo parte delle nostre sedute a colloqui relazionali col paziente stesso per capire le sue specifiche esigenze e necessità, riguardanti tutte le branche dell’odontoiatria (esigenze estetiche, ortodontiche, riguardanti traumi dentali, eventi negativi passati, etc.) e non solo! Poichè il nostro approccio si basa su una visione globale della salute.

Un'intossicazione dai metalli pesanti può avvenire anche solo respirando; attraverso lo smog, con l'alimentazione; molti cibi assorbono acqua inquinata, altri vengono assunti attraverso alcuni farmaci o iniettati con vaccini e poi vi è un'intossicazione da metalli pesanti che avviene tramite le otturazioni in amalgama di mercurio. L'intossicazione può essere lieve, ma può anche raggiungere livelli elevati con gravi conseguenze.

L'amalgama delle vecchie otturazioni dentali contiene quindi il mercurio che è molto dannoso per la nostra salute. Col passare del tempo e l’erosione dell’otturazione, il metallo tossico penetra lentamente nel dente ed entra nel nostro organismo, esponendoci a grossi rischi, anche tumorali. Per questo è necessario rimuoverlo il prima possibile.

Sostituire le vecchie otturazioni in amalgama con nuove otturazioni è diventata una priorità per prendersi cura della propria salute dentale e non solo. Ma attenzione! La rimozione dell’amalgama deve essere eseguita in sicurezza, con estrema professionalità. Per questo bisogna prestare attenzione ed effettuare il trattamento di rimozione dell'amalgama solo ed esclusivamente presso una clinica odontoiatrica riconosciuta e specializzata. Perché può essere dannoso sia per il paziente che per lo specialista, ovvero gli odontoiatri e il personale ausiliario che assistono al trattamento, a causa della penetrazione del metallo nell’organismo, ma anche per inalazione.

Nella nostra Clinica eseguiamo rimozioni di amalgama in totale sicurezza e professionalità. Sono installati dei Separatori di amalgama che sono in grado di separare e trattenere l'amalgama stessa sia quando viene aspirata dal sistema di aspirazione sia quando viene espettorata dal paziente nella bacinella. 

 

Nella nostra Clinica un'attenzione particolare viene posta nei confronti dei materiali utilizzati. Materiali biocompatibili poichè il nostro approccio odontoiatrico opera attraverso il concetto che i denti, sono parte integrante del nostro organismo e possono influenzare la salute generale della persona o essere la causa di patologie correlate.

Scegliere materiali biocompatibili, così come eseguire la rimozione protetta delle otturazioni in amalgama, eliminare il maggior quantitativo possibile di metalli presenti nel cavo orale, eseguire trattamenti metal-free, o approfondire le possibili interferenze dei denti devitalizzati con la salute del paziente, sono solo alcune delle caratteristiche del nostro approccio. 

Si tratta di tecniche visuali in grado di offrire una simulazione in maniera virtuale, con l'ausilio di software grafici, e senza toccare i denti del paziente, dei risultati estetici che i trattamenti determineranno sui denti paziente e la loro correlazione con i tessuti molli e con l'estetica del viso.

Il paradenti, o protettore orale o mouthgard, è un dispositivo resiliente, che viene inserito nella cavità orale al fine di ridurre i traumi che coinvolgono la regione oro-maxillo-facciale, in particolare i denti e i tessuti parodontali, durante l’attività fisica. I paradenti sportivi sono designati a proteggere le labbra e i tessuti molli intraorali dalle lacerazioni, i denti dalle fratture, lussazioni o avulsioni e le ossa mascellari da fratture e dislocazioni.

In Italia, tutt'oggi, si acquistano circa un milione di paradenti quasi esclusivamente nei negozi sportivi e nelle farmacie. 

La maggioranza di questi dispositivi è standard, quindi risulta instabile, con forme e profili lontani dalla corretta anatomia dentale. Infatti, oltre a non assicurare un'adeguata protezione, causano disagi che per lo sportivo si traducono in nausea, intolleranza, difficoltà respiratorie ecc.

Il paradenti va realizzato in laboratorio odontotecnico su prescrizione dell'Odontoiatra, su misura, quindi personalizzato, mediante impronta di precisione delle arcate dentarie del soggetto stesso, come avviene nella nostra Clinica.

Per la realizzazione del paradenti è necessaria una formazione specifica sia per l’odontoiatra che per l’odontotecnico. Spetta all’odontoiatra sportivo prescrivere una richiesta di paradenti avvalendosi poi di un laboratorio odontotecnico qualificato e specializzato nella realizzazione di mouthgards individuali.

Il Nostro Team

  • Dott. Paolo Palermo Medico Odontoiatra

    Direttore Sanitario - Odontoiatra - Dentista Pediatrico

    Libero professionista

    Direttore Sanitario di Bioklinic

    Studi e Formazione

    • Diploma di Odontotecnico
    • Diplomatura di Tecnico di Grado Superior Spagna
    • Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia - Università di Milano - Polo Sacco - Facoltà di Medicina e Chirurgia
    • Laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria Milano
    • Diploma di Licenciadura in Odontologia. Con riconoscimento ministeriale in Italia e in Svizzera per il Canton Ticino
    • Master in Gestione della Professione Odontoiatrica Università di Brescia
    • Master di Secondo Livello in Odontoiatria Pediatrica Universita di Brescia
    • Master in Implantologia, Ospedale Galeazzi - Universita degli Studi di Milano 
    • Diplomi di Perfezionamento in Osteopatia e Posturologia Universita degli Studi di Palermo 
    • Corso di Perfezionamento in Traumatologia Dentale - Università degli Studi di Verona
    • Corso di Perfezionamento in Odontologia e Odontoiatria Forense - Universita degli Studi di Milano
    • Corso di Perfezionamento in Ortognatodonziagnatodonzia Clinica Avanzata - Universita degli Studi di Milano
    • Certificazione Corso di Ozonoterapia
    • Certificazione Corso di Sedazione Inalatoria

  • Dott.ssa Elena Palermo

    Odontoiatra


    Medico Odontoiatra, Esperta in Ortognatodonzia Clinica